Academic Coach

Notizie in primo piano

“Storie di donne e di sport” con la partecipazione di due studentesse-atlete di Academic Coach: Giorgia Marchet e Francesca Tommasi.

Il 27 marzo 2019 alle 16, nell’aula Spc del Silos di ponente di Santa Marta, via Cantarane 6, si terrà l’incontro “Storie di donne e di sport”, appuntamento che rientra nell’ambito dell’edizione 2019 di Run4Science. L’evento è organizzato dal Comitato sport dell’università di Verona con il patrocinio del Comitato unico di garanzia e dell’Esu.

All’incontro parteciperanno Gabriella Dorio, campionessa olimpica nei 1500 metri a Los Angeles 1984, Giorgia Marchet, studentessa di Scienze motorie, iscritta al programma Academic Coach, atleta della Nazionale italiana di mountain bike, Ida Nicolini, ex atleta e vicepresidente della Fidal nazionale, Paola Pezzo, due volte campionessa olimpica di ciclismo a Atlanta 1996 e a Sydney 2000, e Francesca Tommasi, studentessa di Medicina, iscritta anche lei al programma Academic Coach, campionessa italiana di cross. Modererà l’incontro Tiziana Cavallo, responsabile Area comunicazione di ateneo.

 

Focus Group Dual Career

Il 26 marzo 2019 a Newcastle (Inghilterra) si è tenuto il Focus Group Dual Career: un progetto europeo sulla doppia carriera a cui parteciperanno 10 studenti, studentesse atleti provenienti da Olanda, Romania, Cipro, Polonia, Portogallo, Lussemburgo, Irlanda e Regno Unito. Per l’Italia ha partecipato la studentessa in Scienze Motorie e triatleta Alice Maggio iscritta al progetto Academic Coach. 

Il Focus relativo al progetto europeo STARTING11  è pensato per capire come implementare la doppia carriera studente-atleta nei Paesi dove questi servizi di supporto non sono ancora pienamente sviluppati.

Secondo bando per la selezione di candidati studenti – atleti per la partecipazione al programma “Academic Coach”: scadenza 11 marzo ore 13.00. http://www.dnbm.univr.it/?ent=avviso&dest=&id=140589

INTERVISTE

INTERVISTA A GIULIA BIANCA BARDIN

Intervista alla centrocampista dell’Hellas Verona Women, Nazionale under 19, primo anno di Medicina, iscritta al Programma Academic Coach.

INTERVISTA AD ALICE MAGGIO

A marzo si è tenuto a Newcastle, in Inghilterra, il il Focus Group Dual Career: un progetto europeo sulla doppia carriera a cui hanno partecipato 10 studenti e studentesse provenienti da Olanda, Romania, Cipro, Polonia, Portogallo, Lussemburgo, Irlanda e Regno Unito. Per Italia ha partecipato Alice Maggio, studentessa-triatleta al primo anno di Scienze Motorie, iscritta al Progetto Academic Coach.

INTERVISTA A SIMONE ANZANI E NICOLA MARSON

Intervista al pallavolista del Modena  (Serie A) Simone Anzani, iscritto a Scienze Motorie, e al suo tutor del progetto Academic Coach, il laureando magistrale Nicola Marson

INTERVISTA A MARTIN NARDELLI

Martin Nardelli, Campione Italiano Universitario, iscritto al Programma Academic Coach

INTERVISTA A NICCO CAMPRIANI

“As an athlete, you really do get to live twice”

La riflessione di  sulle sfide della doppia carriera (es. sport e studio, sport e lavoro) e le opportunità legate al trovare un equilibrio fra le sfere di vita. Una riflessione anche per i non atleti.

PRESENTAZIONE ACADEMIC COACH

SERVIZI ACCADEMICI PER STUDENTI-ATLETI

Academic Coach è un programma di peer-tutorship per studenti-atleti promosso e realizzato grazie al coordinamento di CUS Verona, Comitato Sport di Ateneo dell’Università degli Studi di Verona e ESU Verona ed è rivolto agli studenti iscritti all’ateneo scaligero che, parallelamente al proprio percorso di studi, sono impegnati nella carriera sportiva come atleti che partecipano a competizioni internazionali e/o nazionali di massima serie.

MISSION

Nella prospettiva di una cultura della doppia carriera ed in linea con le direttive europee, l’ateneo veronese intende avere un ruolo attivo attraverso questa proposta e iniziative mirate.

Gli studenti-atleti affrontano molteplici sfide nell’adempiere agli impegni accademici e sportivi; specifici programmi che includono il tutoraggio accademico sono un reale supporto nella realizzazione della doppia carriera.

 

OPPORTUNITA’

Il programma mira a sostenere il percorso di carriera degli studenti-atleti consentendo loro di conciliare studio universitario e pratica sportiva.

Academic Coach garantisce un supporto allo studio ed alla sua organizzazione grazie all’azione dedicata di peer-tutor che hanno anche il ruolo di coach, guidando e motivando gli studenti-atleti.

QUALITA’ ACCADEMICA

La qualità accademica è raggiunta attraverso:

  • l’adozione di eccellenti standard e best practices
  • lo sviluppo di robuste procedure di follow up per assicurare che vengano implementate le opportune decisioni
  • la valutazione delle fasi di tutoraggio come requisito obbligatorio

SERVIZI OFFERTI

Advising: i coordinatori accademici AC detengono files circa gli studenti-atleti per monitorare la performance accademica ed i progressi verso la laurea. Tutte le informazioni rilevate (academic grade reports, tutorial feedback, academic progress reports, eligibility data) vengono raccolte in files ed aggiornate regolarmente.

Coinvolgimento di ex studenti e studenti-atleti: si mantengono contatti con i tutor e viene accordato agli studenti-atleti un maggior coinvolgimento nella definizione di strategie e visioni.

Recruiting: sostegno agli sportivi introducendo i futuri studenti alle opportunità di AC.

 

PER PARTECIPARE

L’attuazione del programma Academic Coach prevede due procedure selettive:

  • BANDO inerente la selezione di candidati studenti-atleti di Ateneo;
  • BANDO per la selezione di un pari numero di tutor tra gli studenti e neolaureati di Ateneo.

DOVE SIAMO

L’ufficio di Academic Coach si trova presso l’Area di Scienze Motorie, Piano 2 – Università degli Studi di Verona

Contatti


 

Giovedì 26 aprile 2018 alle 18.30 il Centro Polifunzionale “M. Fiorito”  ha ospitato il primo Academic Coach Event.

All’incontro presentato da Federico Schena Presidente del Comitato Sport di Ateneo, erano presenti Francesca Vitali Coordinatrice scientifica del progetto e la Referente Caterina Rota, il Delegato al Diritto allo Studio e alle Politiche per gli studenti Giorgio Gosetti, la Delegata alla Comunicazione Integrata di Ateneo Marta Ugolini, il Direttore di ESU Verona Gabriele Verza e la Commissaria Straordinaria Francesca Zivelonghi, il Direttore del Dipartimento di Neuroscienze, Biomedicina e Movimento Andrea Sbarbati, i Referenti del Centro Universitario Sportivo Davide Adami e Franco Merci e l’Assessore allo Sport del Comune di Verona Filippo Rando.

I principali attori coinvolti nell’Evento sono stati gli studenti-atleti con i loro tutor di riferimento.

×